SEARCH

Gotta

Cos’è?

La gotta è una malattia autoinfiammatoria cronica con attacchi acuti regolari che causano un’infiammazione articolare molto dolorosa. Si verifica quando vi è una quantità eccessiva di acido urico nel sangue. Ciò porta ad un accumulo di cristalli di acido urico nelle articolazioni e nei tessuti circostanti, causando infiammazione e attacchi di gotta.

“La gotta è una delle malattie conosciute più antiche. Gli Egiziani diagnosticarono la malattia nel 2640 aC, e l’antico medico greco Ippocrate la chiamò “trappola del piede”. In tempi più recenti è stata considerata anche una “malattia aristocratica”, in quanto colpiva solo le persone che potevano permettersi cibi e bevande costosi.”

Quanto è diffusa?

La gotta è comune nei paesi industrializzati, soprattutto nelle persone in età avanzata di sesso maschile. In Europa il numero di persone affette da gotta è di 1-5 su 100. [3, 4, 6] La gotta è più comune tra gli uomini sopra i 40 anni e nelle donne dopo la menopausa. Il numero delle persone affette da gotta è stato in aumento per diversi decenni.

Frequenza della gotta in varie regioni [1–11] come prima

Quali sono i sintomi ?

A parte l’infiammazione (arrossamento, gonfiore) gli attacchi acuti di gotta sono accompagnati dal rapido insorgere di forti dolori. Dopo 8-12 ore raggiungono la loro massima intensità. La gotta spesso interessa le gambe o i piedi e spesso colpisce una singola articolazione, soprattutto la grossa articolazione dell’alluce.

Spesso le persone affette da gotta lamentano anche sintomi che interessano tutto il corpo, come una leggera febbre, brividi e un senso di generale malessere. Se non trattata, la fase più intensa del primo attacco dura in genere 3-4 giorni e il dolore tende ad attenuarsi nei successivi 3-4 giorni. Di solito con la gotta il dolore e l’infiammazione scompaiono da soli.

Cosa accade in genere nel corso della malattia?

Articolazioni e parti del corpo colpite dalla gotta (modificato secondo [12])

Decorso della malattia a lungo termine associato ad artrite gottosa trattata inadeguatamente (rappresentazione grafica, modificata secondo [15])

Da cosa è causata?

La gotta è una malattia autoinfiammatoria, il che significa che il sistema immunitario innato viene attivato impropriamente. Durante un attacco acuto di gotta la presenza di cristalli di acido urico nell’articolazione porta al rilascio di IL-1β , un messaggero del sistema immunitario che scatena una risposta infiammatoria.[16] [12]

Cristalli di acido urico favoriscono il rilascio di IL-1β nelle articolazioni (modificato secondo [17])

Status: 2016-01-04

Fonti:
[1] Badley E, DesMeules M: Arthritis in Canada: an ongoing challenge. Public Health Agency of Canada, 2003.
[2] Lawrence RC, Felson DT, Helmick CG et al. Arthritis Rheum. 2008; 58: 26–35.
[3] Annemans L, Spaepen E, Gaskin M et al. Ann Rheum Dis. 2008; 67: 960–6.
[4] Zalokar J, Lellouch J, Claude JR. Sem Hop Paris. 1981; 13-14, 664–70.
[5] Cañete J. ed. Manual SER de Enfermedades Reumáticas. Spanish Society of Rheumatology, 2008.
[6] Anagnostopoulos I, Zinzaras E, Alexiou I et al. BMC Musculoskelet Disord. 2010;
11: 98.
[7] Joshi VL, Chopra A. J Rheumatol. 2009; 36: 614–22.
[8] March L. Australian Institute of Health and Welfare, 2006.
[9] Klemp P, Stansfield SA, Castle B et al. Ann Rheum Dis. 1997; 56: 22–6.
[10] Zeng Q, Wang Q, Chen R et al. Chin Med J (Engl). 2003; 116: 66–9.
[11] Miao Z, Li C, Chen Y, Zhao S, et al. J Rheumatol. 2008; 35: 1859–64.
[12] Terkeltaub R, Edwards NL. Gout: Diagnosis and Management of Gouty Arthritis and Hyperuricemia. New York: Professional Communications; 2010.
[13] Mandell BF. Cleve Clin J Med. 2008; 75 (Suppl 5): S5–8.
[14] Schumacher HR. Cleve Clin J Med. 2008; 75 (Suppl 5): S2–4.
[15] Edwards NL. Gout: Clinical features. In: Klippel JH, Stone JH, Crofford LJ, White PH, eds. Primer on the Rheumatic Diseases. 13th ed. New York: Springer; 2008: 241–249.
[16] Dinarello CA. Arthritis Rheum. 2010; 62(11): 3140–4.
[17] Busso N. Arthritis Res Ther. 2010; 12: 206–13.

L’angolo dei bambini

Volete aiutare il vostro bambino a capire la sua malattia? Perché non visitare l’angolo dei bambini e leggere al vostro piccolo le spiegazioni di Paola e Tim sulle malattie autoinfiammatorie e la loro esperienza in ambito scolastico e nelle attività extra scolastiche convivendo con la loro malattia.

SCOPRI DI PIÙ
L’angolo dei bambini

Gennaio 2016 - GLDEIM/ACZ885/0044